Cavallo ferito alla Sartiglia e abbattuto: la denuncia della Lav

L'accusa: dopo l'infortunio l'animale ha continuato la corsa e poi si è deciso di sopprimerlo

CAGLIARI La Lav presenterà una denuncia alla Procura della Repubblica di Oristano contro i presunti responsabili della morte del cavallo infortunatosi ieri 11 febbraio alla Sartiglia, la secolare giostra equestre che si svolge ogni anno a Oristano in occasione del Carnevale.

Oristano, le immagini choc del cavallo azzoppato durante la corsa alla stella ORISTANO. Il cavallo "Il Muletto" montato dal cavaliere Giorgio Sanna, domenica, ha riportato un grave infortunio a una zampa mentre procedeva al galoppo in via Duomo. L'animale, viste le sue condizioni, è stato subito trasportato all'ospedale didattico veterinario dell'università di Sassari. Dopo gli accertamento, viste le condizioni del cavallo, è stato deciso di praticare l'eutanasia. Queste immagini sono state estratte dalla lunga diretta realizzata dalla Fondazione Sa Sartiglia e da EjaTv. La Fondazione Sa Sartiglia, nell'esprimese grande dispiacere per l'accaduto, ha parlato di "Un infortunio dovuto al caso e non imputabile a cause specifiche se non a una normale dinamica di corsa".

Durante la corsa l'animale si è infortunato ad una zampa ma avrebbe continuato a correre sotto gli occhi degli spettatori. Poi - secondo quanto denuncia la Lav - sarebbe stato abbattuto.

leggi anche:

«Procederemo a denunciare i responsabili, per tale ragione chiediamo che si dia immediatamente seguito a tutti gli accertamenti dovuti, a partire dall'autopsia indipendente sul cadavere del cavallo, per verificare la dinamica dell'incidente e appurare le responsabilità connesse. In considerazione di questi aspetti, chiediamo inoltre l'intervento del Prefetto, dei Ministeri dell'Interno e della Salute, e l'istituzione di una Commissione Ministeriale che faccia piena luce sulla sorte di tutti i cavalli deceduti in questa manifestazione».

Sulla vicenda è intervenuto anche il deputato dei 5 Stelle, Paolo Bernini: «Ieri, alla Sartiglia di Oristano, si è consumata l'ennesima barbarie sulla pelle degli equidi. Durante la 'Corsa alla stellà un cavallo si è fratturato una zampa ed in seguito è stato abbattuto; per questo centinaia di utenti, indignati per le immagini del video diventato virale in rete, stanno organizzando una viva protesta. E i veterinari locali, con i loro proclami, si stanno rendendo protagonisti di un triste teatrino in cui si evince il maldestro tentativo di scaricare vicendevolmente le chiare responsabilità».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori