nughedu santa vittoria 

Compleanno a tre cifre per tzia Maria Rosa

NUGHEDU. Il 13 febbraio di 101 anni fa nasceva Maria Rosa Congiu, originaria di Sorradile ma da molti anni residente a Nughedu Santa Vittoria. Doppia “cittadinanza” e doppia torta di compleanno per...

NUGHEDU. Il 13 febbraio di 101 anni fa nasceva Maria Rosa Congiu, originaria di Sorradile ma da molti anni residente a Nughedu Santa Vittoria. Doppia “cittadinanza” e doppia torta di compleanno per la donna, che oggi spegnerà le candeline in compagnia della figlia, del genero e del nipote, e più avanti festeggerà nel borgo natìo.

Questa mattina la nonnina riceverà in casa una delegazione comunale guidata dal sindaco Francesco Mura.

Il primo cittadino omaggerà la festeggiata con una targa ricordo e un mazzo di fiori e porgerà alla nonnina del paese gli auguri dell’amministrazione civica e della comunità.

La vita di Maria Rosa Congiu è segnata da tanta fatica e spirito di sacrificio ma anche da avvenimenti lieti come il matrimonio con Battista Scanu e la nascita della figlia Maria. Le difficoltà sono servite a rafforzare fibra e carattere della donna, gli affetti a farle apprezzare le cose semplici della vita, come cucinare o riunirsi attorno al fuoco insieme alla famiglia. Nella storia di tzia Rosa c’è anche un pezzo di storia della Sardegna che riemerge attraverso i racconti di guerra della nonnina e di quando, da bambina,
veniva nascosta nel sottoscala per sfuggire ai bombardamenti, oppure veniva vestita da Balilla per assistere a eventi ufficiali. Uno di questi fu l’inaugurazione della diga sul Tirso. Correva il 1924 e per il taglio del nastro arrivò nel Barigadu Vittorio Emanuele III. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro