GENONI 

Dal bilancio nuovi lavori pubblici

Punto acqua, telecamere e interventi sulle strade rurali

GENONI. È stato approvato nei giorni scorsi dal Consiglio Comunale il bilancio di previsione per l'anno 2018. Nel documento contabile sono state indicate le risorse finanziare da destinare ai diversi interventi. Nell’elenco risultano destinate a Protezione civile-squadra comunale 43 mila euro; Alla Pro Loco, Associazioni e Comitati 12 mila euro. Tra gli interventi importanti anche la Creazione di un nuovo punto di attingimento idrico in località is Crabaxiusu finanziato per 17 mila euro e l’installazione di nuove telecamere con 3 mila euro. In programma anche la manutenzione della viabilità urbana ed extraurbana per la quale sono stati stanziati 20 mila euro ai quali si sommeranno ulteriori somme concesse con gli spazi finanziari. Sono previsti, inoltre, interventi di manutenzione degli immobili comunali per 10 mila euro, la chiusura del campo di bocce a cui sono destinati 16 mila euro. Il documento prevede anche la quota di 650 euro per la partecipazione al recupero del cimitero di guerra “Casara Zebio” nell’Altopiano di Asiago. Nel corso dello stesso consiglio è stato approvato anche il piano finanziario della tassa rifiuti e le relative tariffe che «sulla base della comunicazione pervenuta
dalla Comunità Montana che gestisce il servizio – spiega il sindaco Roberto Soddu – il costo che il Comune di Genoni deve sostenere per il 2018 è leggermente aumentato e nel peggiore dei casi consiste in un aumento di pochi euro per ciascun contribuente». (iv.ful.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro