Oristano, il Pd dopo la disfatta: "Battuti da uno sconosciuto"

Il Partito Democratico analizza il voto locale per il parlamento: "Tanti errori, ma a pesare è stata la tendenza nazionale"

ORISTANO. Le prime avvisaglie erano arrivate con la sconfitta alle elezioni comunali perse al ballottaggio. Ora un altro pezzo del Partito Democratico nel panorama politico è andato in fumo.

Dopo dieci anni il Pd deve infatti rinunciare al seggio in parlamento. Sono i 5 Stelle ad aggiudicarsi le due poltrone che contano alla Camera. Per tutti gli altri, centrodestra in primis, il visto d’ingresso stavolta non c’è. Dopo l’onda che ha travolto anche nell’Oristanese il “vecchio establishment”, i perdenti si interrogano sulla disfatta generata dal vento impetuoso nazionale capace di spazzare via chi era sullo scaffale da tempo. L’elettore ha insomma scelto un “prodotto” diverso.

     Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

 

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro