in due dal giudice 

Mezzo etto di cocaina in auto confermati i patteggiamenti

ORISTANO. Tutto confermato. L’accordo per il patteggiamento tra il pubblico ministero Andrea Chelo e gli avvocati difensori Jimmy Spiga e Giuseppe Mocci è stato ratificato dal giudice Francesco...

ORISTANO. Tutto confermato. L’accordo per il patteggiamento tra il pubblico ministero Andrea Chelo e gli avvocati difensori Jimmy Spiga e Giuseppe Mocci è stato ratificato dal giudice Francesco Mameli. Non ci sono quindi sorprese e i due imputati bloccati una decina di giorni fa all’ingresso di Oristano nella zona dell’ex Foro Boario patteggiano la pena prestabilita. Per l’oristanese Felicino Scanu, 32 anni residente a Simaxis, l’entità è di un anno e mezzo, per l’olbiese Antonio Loddo, 51 anni originario di Lanusei e residente a Olbia, di un anno e due mesi. Dopo il fermo di qualche giorno fa, adesso la misura che devono rispettare è assai più blanda:
entrambi dovranno sottostare all’obbligo di firma. I due erano stati bloccati mentre viaggiavano in auto. Successivamente un gesto strano compiuto da uno dei due aveva insospettito le forze dell’ordine che avevano così iniziato una perquisizione ritrovando circa mezzo etto di cocaina.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro