Auto contro camion giovane di 24 anni in gravi condizioni

Mauro Sanna, di Mogorella, viaggiava con due suoi cugini L’incidente tra Fenosu e Tiria, il ferito trasferito al Brotzu

ORISTANO. Un giovane di 24 anni, Mauro Sanna di Mogorella, è in gravi condizioni dopo un incidente stradale accaduto alle 6 di ieri mattina nella strada tra Tiria e Fenosu. L'auto, una potente Audi Tt , sulla quale viaggiava con altri due ragazzi suoi cugini entrambi di Mogorella, è finita contro un mezzo della differenziata. Sanna era nel sedile posteriore e nell'urto è rimasto incastrato dentro l'auto. Per estrarlo sono intervenuti i vigili del fuoco. Il giovane è stato prima portato all'ospedale San Martino, quindi al Brotzu di Cagliari dove i medici non hanno sciolto la prognosi per via delle gravi ferite riportate. Ieri è stato sottoposto a un intervento chirurgico andato avanti fino a tarda sera.

Praticamente illesi gli altri due ragazzi, di 23 e 25 anni. Si tratta di Francesco Sanna, 25 anni, e proprietario dell’auto, e Raimondo Zucca, 23 anni. Il conducente è stato sottoposto all'alcol test. I carabinieri di Oristano hanno aperto un'inchiesta e sono impegnati nella ricostruzione della dinamica dell’incidente.

L’Audi Tt è finita contro la parte posteriore di un camion della raccolta differenziata, un compattatore. Il mezzo era fermo sul bordo della carreggiata, l’auto ci è finita addosso a velocità sostenuta, incastrandosi nella rastrelliera. Ad avvisare il 118 dell’incidente è stato proprio il personale che stava lavorando sul camion: due operai che hanno rischiato di rimanere seriamente feriti nell’impatto. I soccorsi sono stati tempestivi: oltre che il 118, sono arrivati i carabinieri e i Vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare a lungo per disincastrare Mauro Sanna dalle lamiere. Il giovane è stato subito trasportato all’ospedale San Martino, ma le sue condizioni hanno imposto un trasferimento al Brotzu di Cagliari. Ha riportato diverse fratture e traumi, mentre gli altri due giovani sono rimasti praticamente illesi.

Con tutta probabilità i tre ragazzi stavano rientrando da una
festa. L’incidente ha reso cupa l’atmosfera della Pasqua a Mogorella. Anche il sindaco Lorenzo Carcangiu, fuori paese, è in costante contatto con i familiari: «Tutto il paese è in apprensione, speriamo che Mauro supero questo momento critico», ha detto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro