era in psichiatria da lunedÌ 

Paziente morta dopo ricovero la Assl avvia le verifiche

ORISTANO. Prima il ricovero nel reparto di Psichiatria dell’ospedale San Martino poi la morte inattesa. Il decesso di una paziente di 38 anni di un paese della sud della provincia ha convinto i...

ORISTANO. Prima il ricovero nel reparto di Psichiatria dell’ospedale San Martino poi la morte inattesa. Il decesso di una paziente di 38 anni di un paese della sud della provincia ha convinto i responsabili dell’Assl ad aprire un’inchiesta interna per valutare meglio il caso. È una decisione presa in via precauzionale per fugare ogni eventuale dubbio su colpe mediche che, al momento, non sembrano esserci. Sulla salma della signora deceduta due giorni fa verrà quindi eseguita l’autopsia che stabilirà gli esatti motivi della morte.

La trentottenne era stata ricoverata nel reparto di Psichiatria il giorno di Pasquetta per l’acuirsi di problemi di salute che l’avevano accompagnata in questi ultimi tempi. Sembrava comunque non dovessero esserci particolari difficoltà nel gestire il caso, invece martedì è arrivata la notizia della morte che ha colto di sorpresa un po’ tutti.

Immediatamente
la Assl si è premurata di avviare le procedure interne di verifica per dissipare ogni ombra sulla vicenda. Probabilmente già oggi verrà effettuata l’autopsia che scioglierà ogni dubbio e consentirà anche di restituire la salma ai familiari della trentottenne.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro