Bauladu, sparò al compagno della sua ex: 5 anni di reclusione

L'esito del rito abbreviato tenuto davanti al gip, il fatto risale al novembre 2017

ORISTANO. È stato condannato a cinque anni di carcere l'elettricista di Milis, Andrea Ortu, 42 anni, arrestato nel novembre 2017 a Oristano con l'accusa di aver sparato un colpo di pistola contro l'attuale compagno della sua ex fidanzata. Il fatto era avvenuto a Bauladu.

E' l'esito del rito abbreviato che si è svolto davanti al giudice delle indagini preliminari Anne Cecile Pinello. L'uomo si era presentato a casa della ragazza e aveva minacciato lei e il suo attuale compagno, contro il quale ha prima puntato la pistola e poi anche sparato un colpo, non andato a segno. Aveva

poi colpito la ragazza al capo con il calcio della pistola prima di far perdere le proprie tracce.

Ortu era stato rintracciato dai carabinieri mentre si recava dal suo avvocato forse con il proposito di costituirsi. Resta in piedi contro Ortu la causa civile per risarcimento danni.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro