Celebrata la Festa della Liberazione

In comune incontro per ricordare l’attualità dei valori della Resistenza

ORISTANO. L’attualità della lotta contro i fascismi e dei valori della Resistenza: se n’è è parlato ieri pomeriggio, nell’Aula consiliare del Comune dove si è tenuta una manifestazione per celebrare la Festa della Liberazione. «Antifascismo, democrazia, futuro»: era il titolo scelto per l’iniziativa, promossa dall’ Anpi provinciale, Comune, Unla, Biblioteca gramsciana, Nur e Issasco. Dopo i saluti delle autorità, la relazione centrale è stata affidata alla presidente del Comitato provinciale dell’Associazione nazionale partigiani, Carla Cossu che si è soffermata sul significato della Resistenza e i partigiani di Oristano. Solo di recente, infatti, proprio a seguito di una ricerca coordinata dalla professoressa Cossu per la realizzazione dell’Atlante dei Partigiani della provincia di Oristano, è emerso quanto alto sia stato il contributo dell’Oristanese nella guerra di Liberazione con oltre 170 cittadini, fra cui tanti militari, che scelsero di partecipare attivamente
alla Resistenza.

La serata è proseguita con la presentazione del volume “La Sardegna e la Guerra di Liberazione” di Daniele Sanna. Coordinata da Giuseppe Manias della Biblioteca gramsciana di Ales, all’iniziativa ha partecipato anche il comandante partigiano Nino Garau.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro