SARTIGLIA 

Doping, Cester: udienza il 18 maggio

ORISTANO. Non sarà un mezzogiorno di fuoco, piuttosto un pomeriggio impegnativo quello che affronterà il 18 maggio Alessandro Cester, il cavaliere della Sartiglia trovato positivo alla cocaina nei...

ORISTANO. Non sarà un mezzogiorno di fuoco, piuttosto un pomeriggio impegnativo quello che affronterà il 18 maggio Alessandro Cester, il cavaliere della Sartiglia trovato positivo alla cocaina nei (contestati) controlli disposti dalla questura durante la Sartiglia dell’11 febbraio. Per quella data il giovane comparirà davanti alla Prima sezione del Tribunale nazionale antidoping. Cester, affiliato Fise (Federazione italiana sport equestri), conseguentemente a quell’accertamento era stato sospeso in via cautelare dallo stesso Tribunale, su proposta della Procura nazionale antidoping. Nel sito della Nado Italia, l’organismo nazionale antidoping che ha la responsabilità esclusiva in materia di adozione ed applicazione delle norme in conformità al Codice Mondiale Antidoping, è stato pubblicato il calendario dell’udienza, che per Cester è fissata alle 14.30.

Il cavaliere rischia una pesante squalifica.
L’esito del procedimento davanti al Tribunale nazionale antidoping potrà ripercuotersi sulla futura partecipazione di Cester alla prossima Sartiglia. Sia per i provvedimenti che potrà assumere l’Associazione cavalieri che per l’eventuale Daspo che potrebbe essere deciso dal questore.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA LA SCRITTURA

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community