Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tra meditazione e natura: lo yoga si prova in grotta

MASULLAS. Nonostante la parentesi climatica di questi giorni che, dopo un assaggio d’estate, ha riportato temperature d’autunno con piogge e forti temporali, la bella stagione in arrivo richiama la...

MASULLAS. Nonostante la parentesi climatica di questi giorni che, dopo un assaggio d’estate, ha riportato temperature d’autunno con piogge e forti temporali, la bella stagione in arrivo richiama la ricerca del benessere psicofisico. Tra Sarcidano e Marmilla sono diversi gli appuntamenti per ritrovare nuova energia e relax, e per sperimentare nuove discipline olistiche. Mentre a Laconi, nel parco Aymerich, si è appena conclusa in questi giorni la terza edizione dell’Open Day Olistico, proposto dall’Accademia Internazionale delle Scienze Naturali di Cagliari, per gli amanti della meditazione da praticare a contatto con la natura c’è in programma un altro imperdibile appuntamento. Si tratta dell’ evento “Yoga di Primavera in grotta” che si svolgerà domani nelle grotte di Masullas sotto la guida dell’insegnante di Yoga, Claudia Putzu. Nel contesto dell’evento è inserita anche una passeggiata naturalistica per conoscere le caratteristiche del luogo e la visita al Geo Museo di Masullas con il geologo Luigi Sanciu.

«Un sentiero in salita facilmente percorribile ci porterà in una delle grotte naturali più grandi del versante sud del Monte Arci, in località Su Colombariu, scopriremo – spiegano gli organizzatori- le singolarità geologiche del luogo che ci ospiterà per la pratica di yoga e meditazione».

L’ evento è accessibile anche a chi non ha mai praticato lo yoga e vuole fare un’esperienza. «Nel punto più alto, in contatto con la terra e il cielo, affacciati ad uno splendido panorama, verranno insegnate alcune posture yoga e attraverso la meditazione guidata i partecipanti potranno connettersi con il proprio respiro, con il corpo e rilassare la mente».

Secondo le discipline orientali, infatti, ogni elemento in natura ha il suo corrispettivo nel nostro sistema corpo e mente, e in questo meraviglioso scenario ambientale lo yoga può contribuire a risvegliare l’ energia in sintonia con le stagioni. (iv.ful.)