mogoro 

Approvato il bilancio partecipativo

Più trasparenza nelle scelte dell’amministrazione civica

MOGORO. I residenti di Mogoro potranno presto diventare protagonisti partecipando attivamente alla vita pubblica del loro paese. Il consiglio comunale , nella seduta del 26 aprile, ha approvato all’unanimità il regolamento del bilancio partecipativo. Si tratta di una misura con la quale si vuole coinvolgere tutta la comunità a presentare le proprie proposte che riguardino la qualità della vita all’interno del paese e, per evitare che le stesse rientrino negli interventi già previsti, verrà pubblicata una scheda che li elencherà, sarà poi la Giunta comunale a stabilire le aree tematiche. Potranno partecipare tutti i cittadini di Mogoro a partire dal sedicesimo anno di età. «Non solo singoli cittadini, ma anche le associazioni – ha precisato l’assessore al Bilancio, Stefano Murroni – così da assicurare anche alle realtà di vari settori presenti a Mogoro la possibilità di esprimere le proprie idee». Un investimento importante quello previsto dal consiglio, cinquantamila euro. «Di questi quarantamila verranno utilizzati per gli investimenti, mentre diecimila per le spese», ha detto Murroni, sottolineando che la ripartizione della somma prevista dovrebbe essere orientativamente questa e rimarcando la difficoltà nel trovare risorse per la spesa. «È un’iniziativa con la quale intendiamo coinvolgere i cittadini, per ascoltare le loro esigenze, le loro idee. Inoltre, pensiamo che saranno gli investimenti la parte predominante, e dovranno essere mirati e efficienti», ha ribadito l’assessore
al Bilancio. Dopo la raccolta e la valutazione delle proposte, avverrà la presentazione pubblica e la valutazione dei progetti.

A fine maggio, dopo l’approvazione del bilancio consuntivo, la giunta procederà con la fase operativa del bilancio partecipativo. (ni.po.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller