Truffa fotovoltaica, processo a Cagliari

Per il giudice c’è incompatibilità territoriale: il caso Teknosol cambia tribunale

ORISTANO. Sedici parti offese e cinque imputati. La presunta truffa legata ai contributi per l’installazione di impianti fotovoltaici arriva in tribunale, ma da Oristano va via: il processo non si celebrerà nel palazzo di giustizia di piazza Aldo Moro. Il giudice monocratico ha fatto appena in tempo ad aprire l’udienza che chiama in causa, su posizioni contrapposte, ben ventuno persone. Quindi, accogliendo l’eccezione preliminare presentata dall’avvocato Antonio Incerpi, difensore degli imputati, ha stabilito che il tribunale competente sul caso è Cagliari.

In questo processo da una parte ci sono i venditori, dall’altra i clienti che sporsero denuncia dopo essersi trovati nel bel mezzo di un raggiro. Manca ovviamente la sentenza, per cui tutto resta presunto anche i reati che il pubblico ministero contesta ad Alberto Calzetta, 70 anni di Carbonia, Elisa Pusceddu, 36 anni di Quartu Sant’Elena, Maurizio Deidda, 52 anni di Simaxis, Maurizio Cutrano, 60 anni di Ronciglione, e Fabrizio Cutrano 27 anni di Ronciglione. I capi d’imputazione descrivono una serie di presunte truffe messe a segno ai danni dei clienti. Questi ultimi pensavano di aver fatto un affare siglando il contratto di installazione dell’impianto e della fornitura di energia elettrica. Dovevano raggiungere l’autonomia energetica e affrancarsi dai costi della bolletta, si ritrovarono invece a dover pagare cifre esorbitanti.

Adesso quegli acquirenti inconsapevoli che dietro l’affare ci fosse la fregatura sono in fila per il risarcimento danni. Assistiti dall’avvocato Rossella Oppo si sono tutti costituiti parte civile, dovranno rifarlo a Cagliari, nuova sede processuale. Intanto alcuni di loro hanno anche dovuto affrontare la questione
civile: la banca che li aveva finanziati chiedeva le rate che avevano smesso giustamente di pagare. Aveva così presentato dei decreti ingiuntivi che sono stati però tutti bloccati dal giudice perché alla base del credito richiesto c’erano le gravi inadempienze dei fornitori del contratto.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro