Bimba contesa: ultimatum alla madre, ma nessun cenno alle vessazioni denunciate

Una dolorosa storia dietro il caso della donna che non ha voluto consegnare la figlia ai carabinieri perché la riportasse dal padre affidatario in via esclusiva

ORISTANO. Maltrattamenti in famiglia. La madre costretta a scappare da un inferno, fatto di vessazioni, documentate da denunce all'autorità di pubblica sicurezza. Questo ci sarebbe dietro la vicenda della bimba la cui madre non ha dato corso al provvedimento del giudice che dispone l'affidamento in via esclusiva al padre. La madre risiede in un paese della Marmilla, il padre è un noto professionista che vive nel Lazio. L'uomo ha ottenuto la custodia esclusiva, la mamma l'ha portata via con sé nell'isola e si è rifiutata di riconsegnare la bimba ai servizi sociali e quindi ai carabinieri.

leggi anche:

Ma le ragioni per le quali la donna è scappata sono contenute in più segnalazioni e denunce presentate alle forze dell'ordine del centro in cui la coppia viveva. «La situazione è grave, stiamo predisponendo un esposto riassuntivo», spiega l'avvocato Annamaria Busia, di Cagliari che tutela la giovane madre per i maltrattamenti da parte del marito, di cui la donna ha denunciato esser stata vittima.

«Ci sono tre provvedimenti del giudice: si addebita alla madre il fatto che non si adopererebbe abbastanza a salvaguardia del rapporto tra la bambina e il padre», spiega l'avvocato Busia. Nessun riferimento alle violenze: «incomprensibile», sottolinea l'avvocato.

Intanto, il giudice ha disposto che per 10 giorni le assistenti sociali vadano due volte al giorno a casa della donna per convincerla a "consegnare" la bambina. Una specie di lavoro ai fianchi alla quale la madre si oppone, consapevole delle conseguenze che questa scelta avrà, profilo che viene curato dall'avvocato Paolo Mauri (foro di Cagliari).

Sull'episodio ha preso posizione anche il leader di Unidos Unidos Mauro Pili, che rivolge anche un appello al Tribunale dei Minori di Cagliari.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller