marrubiu 

Incendio di Santa Anna alla sbarra tre dipendenti Enel

MARRUBIU. Aperto e subito rinviato il processo per il rodo che a luglio del 2014 che mandò in cenere 792 ettari di campagna e ridusse a macerie le strutture di numerose aziende nella borgata di Sant’A...

MARRUBIU. Aperto e subito rinviato il processo per il rodo che a luglio del 2014 che mandò in cenere 792 ettari di campagna e ridusse a macerie le strutture di numerose aziende nella borgata di Sant’Anna. Processo che vede Enel quale responsabile civile e quindi deputato all’eventuale risarcimento dei danni. L’incendio, secondo l’accusa fu provocato malfunzionamento di un sezionatore, dal quale partirono le scintille che innescarono il rogo. Gli imputati, accusati di incendio colposo,
sono Enrico Onnis, 54 anni di Mogoro, Carlo Spigarolo, comasco di 55 anni, e Silvio Ruggiero, cagliaritano di 50 anni, dipendenti dell’Enel. Ieri in udienza gli avvocati della difesa hanno sollevato una serie di eccezioni su alcune costituzioni parte civile. Si torna in aula il 25 giugno.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro