Esame del consuntivo con battuta sessista

Polemiche in consiglio comunale durante la seduta per l’esposizione dei conti Stigmatizzata una frase pronunciata dal presidente Franceschi. Poi le scuse

ORISTANO. È scivolata su una battuta sessista del presidente del Consiglio comunale Antonio Franceschi (Riformatori) la seduta dedicata ai conti dell’ente. L’esternazione di Franceschi è stata stigmatizzata dalla consigliera Anna Maria Uras (Coraggio e libertà), che ha abbandonato l’aula, e da Patrizia Cadau M5S, che ha protestato vivacemente. Franceschi si è quindi scusato con l’aula, che in quel momento si apprestava a votare.

Tornando ai numeri: è un bilancio 2018 da 136 milioni e 61mila euro, così determinato dopo le variazioni esposte durante il Consiglio comunale che ha iniziato l’esame del rendiconto dell’esercizio finanziario 2017. Le variazioni derivano da una ratifica di una delibera di giunta e dalla modifica al preventivo di oltre 24 milioni di euro – approvata a maggioranza con 16 sì e 7 astenuti – di cui la voce più consistente è il finanziamento di 14 milioni di euro per il progetto Oristano Est.

A illustrare il rendiconto 2017 è stato l’assessore al Bilancio Massimiliano Sanna.

Il bilancio chiude in pareggio con un conto che prevede un avanzo di amministrazione netto di 9 milioni 763mila euro e si compone di un fondo cassa di 6 milioni 954mila euro, un fondo pluriennale vincolato per spese correnti di 2 milioni 322mila euro e per spese in conto capitale di 8 milioni 486 mila euro. Il conto economico risulta positivo per 135mila euro. Lo stato patrimoniale evidenzia un patrimonio netto di 84 milioni 306mila euro. Il risultato di amministrazione evidenzia un conto ti 6 milioni 996mila euro un miglioramento rispetto al 2016 di 377 mila euro.

Il capitolo entrate tributarie: sono state pari a 15 milioni 550mila euro, quelle derivanti da trasferimenti correnti sono state di 15 milioni 970 mila euro, quelle da entrate extratributarie 6 milioni 136 mila euro.La spesa corrente è stata di 33 milioni 887mila euro, quella in conto capitale di 10 milioni 696 mila euro.

Tornando alle variazioni: oltre che Oristano Est, 3 milioni 633 mila euro di fondi regionali Pac per la realizzazione del Centro intermodale passeggeri, il contributo di un milione e 200mila euro per la circonvallazione, il finanziamento regionale per le case minime di 745mila euro, un finanziamento dell'Unione Europea di 258 mila euro per la gestione del progetto Pon Inclusione sociale attiva. Ancora, c’è
un contributo regionale per il Plus di 224mila euro per l’attuazione del programma “Dopo di noi” in favore di persone disabili prive di sostegno familiare, trasferimenti dai Comuni del Plus per servizi educativi in forma associata per un totale di 270mila euro. Oggi discussione e voto.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro