Bimba contesa: le ore drammatiche nel racconto della madre

Dopo l'esecuzione della decisione del giudice di Viterbo, la donna non ha più avuto notizie

ORISTANO. La vicenda della bimba contesa vive per ora una fase di stallo. L’unica risposta che arriva da Viterbo è il silenzio. Da più di un giorno, la mamma non sente la voce della sua figlioletta di quasi tre anni. Non sa dove sia, non sa come stia. Di fronte a sé M. ha solo un muro di silenzio. Da quando la bimba le è stata portata via dalle braccia nella caserma dei carabinieri di Mogoro non ha più

notizie di lei. Intanto si moltiplicano le reazioni alla decisione di giudici di Viterbo.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro