Aidomaggiore senza canali Rai: la protesta del sindaco

Lettera al prefetto: "Impossibile parlare con qualche responsabile. E' interruzione di pubblico servizio"

AIDOMAGGIORE. Vedere i programmi della Rai in questa stagione è diventata un’impresa per gli abitanti di Aidomaggiore. Certo, l’estate non è la stagione più appetibile per quanto rigaurda l’offerta di programmi televisivi, tradizionalmente infarcita di repliche spesso anche datate. Ma questo non giustifica un vero e proprio disservizio. Come accade da alcuni anni a questa parte nel periodo a cavallo tra giugno e luglio, la qualità della ricezione del segnale è pessima e ciò impedisce agli utenti di sintonizzarsi su uno qualunque dei canali nazionali. Il sindaco ha segnalato l'inconveniente al prefetto di Oristano

ravvisando l'interruzione di un pubblico servizio regolarmente pagato dai cittadini.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro