santulussurgiu 

Fondazione Hymnos, nuove iniziative di raccolta dei “gosos”

SANTU LUSSURGIU. Cambia lo statuto della fondazione Hymnos e il sodalizio rilancia la sua attività.La Fondazione infatti grazie ai preziosi contributi della Fondazione di Sardegna e del comune di...

SANTU LUSSURGIU. Cambia lo statuto della fondazione Hymnos e il sodalizio rilancia la sua attività.

La Fondazione infatti grazie ai preziosi contributi della Fondazione di Sardegna e del comune di Santu Lussurgiu ha dato avvio al progetto “Hymnos va sul territorio”, iniziativa che prevede la documentazione sia audio che video dei “gosos” cantati in tre importanti regioni storiche della Sardegna e che vedrà il suo traguardo finale in autunno a Santu Lussurgiu con la presentazione del lavoro sinora svolto.

Altro obiettivo della fondazione si è realizzato con la messa in rete del Portale Web dell’Archivio Sardo di Pietro Sassu, uno dei più importanti entomusicologi italiani, scomparso diciassette anni fa.

Il portale contiene più di 700 registrazioni audio effettuate da Sassu in tutta l’isola nel periodo compreso tra 1962 e 1986; l’archivio è consultabile su internet ed in forma integrale da studiosi ed appassionati presso la sede della fondazione Hymnos a Santu Lussurgiu.

«Siamo molto soddisfatti delle attività sin qui realizzate e di quelle in corso di svolgimento – afferma il presidente Paolo Botta – le aspettative che il progetto Hymnos portava con se al momento della sua costituzione stanno progressivamente trasformandosi in realtà; il lavoro
da fare è ancora tanto ed impegnativo, ma la fiducia derivante dal successo fin qui ottenuto è grande e ci stimola ad essere ancor più determinati nel raggiungere ulteriori obiettivi, confidando anche nel coinvolgimento sempre maggiore dei nuovi soci».

Angelica Manca

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro