Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Auto contro albero: feriti zia e nipote

Incidente lungo la strada tra Simaxis e Silì. Una Yaris è finita fuori strada

SIMAXIS. Un tentato sorpasso non andato a buon fine. Sembrerebbe questa la causa dell'incidente, avvenuto ieri mattina, poco prima di mezzogiorno, che ha coinvolto una Toyota Yaris che si è ribaltata lungo la strada provinciale 388, da Simaxis in direzione Silì, per poi terminare la corsa contro il tronco di un albero da frutta, in un terreno che costeggia la cunetta. Nella carambola sono rimasti coinvolti una donna, L.S., 47 anni, e il nipote, entrambi di Mogorella, entrambi trasportati in ambulanza al pronto soccorso del San Martino. La donna, che era alla guida, arrivata in codice rosso, è quella che ha riportato le ferite più importanti, sebbene le sue condizioni siano migliorate già nel pomeriggio.

Un'idea di sorpasso mal ponderata o forse una disattenzione: solo le verifiche in corso potranno ricostruire con certezza l'incidente, la cui dinamica sembrerebbe chiara. La donna, alla guida di una Toyota Yaris grigia, insieme al nipote, stava percorrendo la strada provinciale 388 da Simaxis in direzione Silì. Poco più avanti del passaggio a livello, avrebbe provato a spuntare nella corsia opposta, nel tentativo di effettuare un sorpasso. Non sentendosi sicura nella manovra, avrebbe tentato di rientrare nella corsia, ma la manovra brusca le avrebbe fatto perdere il controllo del veicolo: la Toyota si è ribaltata e ha proseguito la sua corsa, schiantandosi contro un albero. Gli automobilisti,che percorrevano quel tratto di strada, hanno subito chiamato i soccorsi.