Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Usellus, primo rogo di stagione: il fuoco percorre 100 ettari

USELLUS. Primo grande incendio per la stagione estiva 2018 nella provincia di Oristano. Grande caldo e vento, due elementi da bollino rosso che hanno sicuramente favorito lo sviluppo delle fiamme in...

USELLUS. Primo grande incendio per la stagione estiva 2018 nella provincia di Oristano. Grande caldo e vento, due elementi da bollino rosso che hanno sicuramente favorito lo sviluppo delle fiamme in una vasta zona compresa tra le campagne di Usellus, Assolo e Villa Sant’Antonio. Alla fine della serata il bilancio è di circa cento ettari di vegetazione interessati dalle fiamme, che hanno bruciato in particolare pascoli, superficie sugherata e alberata.

L’allarme è arrivato attorno a mezzogiorno e subito sono stati mobilitati i Forestale e vigili del fuoco di Oristano e di Ales. Sul luogo, anche due elicotteri inviati dal Centro operativo della Forestale a Fenosu, e il Super Puma. Sul campo anche le squadre del Corpo forestale della Stazione di Villaurbana, quelle di Forestas, i volontari di Laconi della Protezione civile

La lotta alle fiamme è stata ostacolata dal forte vento, e si è anche temuto che il fuoco arrivasse fino ad una zona boschiva di lecci.

In serata, una volta tenuto sotto controllo il rogo, le forze antincendio hanno dovuto lavorare a lungo per le operazioni di bonifica e per impedire una ripresa delle fiamme.

L’area interessata si trova nel versante nord della Giara, una zona intensamente colpita dagli incendi nella scorsa estate, così come il Grighine.

Anche oggi saranno compiute nuove ricognizioni, sempre per tenere sotto controllo eventuali ritorni di fiamma, ma anche per consentire l’attività delle squadre di Polizia giudiziaria della Forestale alla ricerca di indizi che chiariscano l’origine dell’incendio. Non si esclude infatti che si tratti di un episodio doloso, ma la certezza si potrà avere soltanto dopo le verifiche sulle aree percorse dalle fiamme.