NEONELI 

«In centro i raccoglitori di abiti e olio»

Richiesta della minoranza per la differenziata. Il sindaco: giusto

NEONELI. La minoranza ha chiesto al Comune il ritorno allo status quo per non vanificare i progressi fatti sul fronte della raccolta differenziata. Un aspetto che è stato apprezzato anche dal sindaco Salvatore Cau

La richiesta riguarda specificamente i raccoglitori di abiti usati e dell'olio esausto, che dalle vie del paese sono stati trasferiti all'ecocentro. Una collocazione che secondo Solidarietà e progresso scoraggia il corretto smaltimento.

«L'attuale posizionamento dei contenitori, molto distanti dalla "centralità comunale", ne impedisce seriamente l'utilizzo da parte dei cittadini», argomentano i consiglieri Giorgio Magario, Daniela Urru e Salvatore Carboni, che in una mozione suggeriscono di sistemare i raccoglitori dov'erano prima e nel contempo di prevedere una campagna informativa sulle conseguenze dell'inquinamento provocato dalla dispersione di oli vegetali usati.

«I siti precedentemente individuati erano facilmente fruibili da chiunque avesse a cuore un minimo di sensibilità finalizzata a vivere in un ambiente pulito e privo di elementi inquinanti», hanno rimarcato gli esponenti
di Progresso e solidarietà.

Considerazioni condivise anche dal sindaco. «La situazione era già monitorata perché ci eravamo posti lo stesso problema e a breve prenderemo una decisione. Ho apprezzato l'iniziativa della minoranza» ha dichiarato Salvatore Cau. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro