SEDILO 

Abbeveratoi a secco nuovi lavori previsti in autunno

SEDILO. La siccità che ha flagellato i campi è solo un ricordo, ma nonostante l'abbondanza delle piogge sembra permanere qualche criticità nel territorio comunale.Lo rilevano gli esponenti di...

SEDILO. La siccità che ha flagellato i campi è solo un ricordo, ma nonostante l'abbondanza delle piogge sembra permanere qualche criticità nel territorio comunale.

Lo rilevano gli esponenti di Progresso Sedilo in una interpellanza presentata per avere ragguagli sulle disfunzioni dell'abbeveratoio comunale di S'Orta Lighei. Secondo la minoranza, a luglio la fonte sarebbe rimasta a secco.

Dalla contingenza i consiglieri sono partiti per chiedere conto del piano disposto dall'amministrazione per fronteggiare un'eventuale nuova emergenza idrica. «Alla fine del 2017 la giunta aveva stanziato 2.200 euro per avviare il progetto e a distanza di un anno, oltre al conferimento di un incarico professionale per la verifica delle fonti idriche nel territorio, non sono noti al gruppo ulteriori sviluppi o risultati», hanno rilevato Sara Lampreu e i suoi segnalando il caso limite dell’abbeveratoio S'Orta Lighei.

«Quali sono state le cause che ne hanno determinato il cattivo funzionamento e quali le soluzioni adottate per risolvere il problema?», hanno chiesto.

Il sindaco ha risposto che i lavori di ripristino dell'abbeveratoio sono stati ultimati il 31 luglio e che nel tardo autunno sarà eseguito un intervento di manutenzione straordinaria sulle due cisterne vecchie e usurate. Ma dai rilevamenti condotti nel sito sono emerse anche anomalie di altro genere.

«Allacci abusivi prontamente rimossi e sicuramente datati nel tempo, su cui nessuno è mai intervenuto», ha rimarcato Salvatore Pes. Il sindaco ha quindi fatto un riepilogo sugli interventi realizzati per garantire l'approvvigionamento idrico nel comprensorio rurale, dove sono stati creati due nuovi punti di prelievo, ripristinate le sorgenti di Accadorza e Putzola e l’abbeveratoio
di Tintirios, eseguite le manutenzioni nella fonte di San Costantino e sulla linea di approvvigionamento di Mazzoneddu. Una delle ultime iniziative è stata la partecipazione ai bandi del Piano di Sviluppo Regionale per l'efficientamento delle reti a risparmio idrico. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro