Marrubiu, droga in casa: arrestato e condannato 39enne

A Cabras arresti domiciliari per un ragazzo che non aveva rispettato l'obbligo di dimora

ORISTANO. Un 39enne di Marrubiu, pregiudicato, è stato arrestato dagli uomini della squadra mobile della Questura di Oristano, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. B.G. è stato trovato in casa con 147 dosi di sostanza stupefacente, già separate e confezionate, pronte alla vendita. Sequestrati anche denaro contante e bilancini di precisione. L’arresto è stato convalidato e lo spacciatore, con rito abbreviato, è stato condannato, senza sospensione condizionale della pena, a 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

Gli agenti della squadra mobile hanno anche eseguito una misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di B.G. 25 anni, residente a Cabras. Il ragazzo, a cui il giudice aveva imposto l'obbligo di dimora in seguito all’arresto effettuato nei suoi confronti dalla stessa squadra mobile per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso mentre si trovava in giro in un altro paese. Per questo è stato deferito all'autorità giudiziaria che ha deciso per gli arresti domiciliari.

La Questura invita

"chiunque sia a conoscenza di tali attività illecite è invitato, anche in maniera anonima, a contattare la Questura, che ricorda inoltre che è attiva la applicazione internet “You Pol” tramite la quale si può segnalare qualsiasi attività di spaccio e bullismo anche in perfetto anonimato".

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro