Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Modolo, il Comune presenta il conto alla Provincia

Il sindaco di Modolo Omar Hassan

Ha provveduto allo sfalcio dell'erba lungo le strade e ora chiede il rimborso delle spese

MODOLO. È stato il Comune, questa estate, a sfalciare l’erba ai bordi della strada sulla Provinciale 35: non era di sua competenza e infatti ora chiede il rimborso alla Provincia. «Dal mese di giugno il Comune ha sollecitato la Provincia, in qualità di ente titolare della competenza sulla strada, per l’adempimento in materia di sfalcio delle erbe e sterpaglie - si legge in una nota -. In particolare, il sindaco ha più volte segnalato i rischi connessi al tratto Modolo-Magomadas e Modolo-Bosa».

Sollecitazioni che però non hanno raggiunto l’obiettivo speratO, tanto che «l’incomprensibile perdurare di tale comportamento omissivo da parte della Provincia, già di per sé inaccettabile, ha spinto il Comune a farsi carico – nel rispetto della missione di garantire la sicurezza e l’incolumità della propria popolazione residente – dei lavori di sfalcio» sulla Magomadas-Modolo e da qui al bivio di Pessighette, sulla direttrice per la statale 129 bis.

     Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale