Ragazzo morto sulla 131, le lacrime al funerale

Sulle celebrazioni l’ombra triste dell’incidente in cui ha perso la vita il giovane Fabio Poddi

CABRAS. Da una parte la festa, dall’altra il dolore. All’appello tra i curridores di San Salvatore mancava Fabio Poddi, uno dei giovani che in clamide bianca e scalzo accompagnava il Santo dei cabraresi durante la festa. A piangerlo nel giorno del c’erano tantissimi giovani come lui, e tutta la comunità si è stretta intorno ai genitori, Lello ed Elisabetta, e alla sorella del ragazzo distrutti dal dolore dopo il tragico incidente della notte di giovedì.

A celebrare il rito funebre nella chiesa di Santa Maria Assunta, piena all’inverosimile, è stato lo zio di Fabio, don Francesco Murana, parroco di Milis e fratello della mamma.

«In questo momento di dolore inconsolabile – ha detto don Francesco prima della celebrazione delle esequie, con voce rotta dalla commozione – abbiamo solo una certezza: l’amore di Dio verso la sua creatura. Tutto il resto è effimero e dobbiamo essere consapevoli che lo possiamo perdere nello spazio di pochi secondi».

A porgere l’ultimo commosso saluto c’era anche una delegazione dei curridoris di San Salvatore e il sindaco Andrea Abis che ha espresso il cordoglio suo personale e dell’amministrazione comunale da lui rappresentata alla famiglia del ragazzo. «La Comunità è vicina ai familiari di Fabio, alla quale non farà mancare il proprio sostegno», ha detto il sindaco. Parole di conforto alla famiglia arrivano anche dall’associazione dei corridori e dal comitato di San Salvatore: «Ognuno di noi, a proprio modo, farà sentire la propria presenza alla famiglia di Fabio, un ragazzo sfortunato, andato via troppo presto».

Intanto sulle cause dell’incidente che gli è costato la vita stanno indagando gli agenti della polizia stradale di Oristano, intervenuti lungo la 131. L’unica certezza, almeno per il momento, è rappresentata dal fatto che la Toyota Yarys guidata dal
giovane, all’altezza di Marrubiu è andata a sbattere prima contro il guardrail e poi sulla barriera di cemento che divide i due sensi di marcia, ribaltandosi più volte e nella conseguente carambola Fabio Poddi è stato sbalzato fuori dall’abitacolo rimanendo schiacciato. (pi.maro.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro