Is Arenas, allarme per un turista colto da malore in acqua

NARBOLIA. Un turista italiano 58enne, del quale non sono state rese note le generalità, ospite di una struttura turistica di Is Arenas, ieri mattina, intorno alle 11, si è sentito male mentre era in...

NARBOLIA. Un turista italiano 58enne, del quale non sono state rese note le generalità, ospite di una struttura turistica di Is Arenas, ieri mattina, intorno alle 11, si è sentito male mentre era in acqua e ha rischiato di annegare. Inizialmente le condizioni dell’uomo sono apparse gravi, tanto che il 118, avvisato prontamente da altri bagnanti e dal personale della struttura, ha fatto arrivare sul posto l’eliambulanza, che peraltro era già in volo per Bosa, dove era attesa per un intervento precedentemente programmato. Il medico di bordo dell’elisoccorso però, dopo aver constato lo stato di salute del turista, ha ritenuto che non fosse di gravità tale da giustificare l’attribuzione del codice rosso.

L’uomo però, a livello precauzionale, è stato comunque accompagnato all’ospedale di Oristano con un’ambulanza medicalizzata giunta subito dopo.

I sanitari del San Martino hanno quindi provveduto a fare gli accertamenti del caso, ma pare che già al suo arrivo al Pronto Soccorso l’uomo avesse superato il malore che aveva fatto allertare i soccorritori. Sempre ieri mattina, ancora a Is Arenas, c’è stato un altro intervento del 118 per soccorrere un’altra persona. All’arrivo dell’ambulanza però la situazione pare si fosse già ridimensionata, pertanto l’ambulanza ha fatto rientro verso la propria sede. La prudenza non è mai troppa, ma prima di allertare il servizio 118, che spesso opera in condizioni di vera e propria emergenza, sarebbe opportuno cercare di capire se le condizioni del possibile paziente sono realmente gravi e tali da richiedere l’intervento dell’ambulanza
medicalizzata, o dell’elisoccorso. Spesso accade che il servizio 118 venga richiesto senza che ce ne sia una reale necessità, e questo può significare sottrarre la presenza del medico dove serve realmente, con conseguenze facilmente prevedibili per chi ne ha bisogno.(p.m.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro