cabras 

Carrus: «Rimettete il dissuasore»

Via Tharros, l’ex sindaco scrive alla Provincia che lo ha rimosso

CABRAS. La Provincia decide di rimuovere il dissuasore di velocità posizionato dal Comune in via Tharros e l’ex sindaco Cristiano Carrus scrive una lettera al commissario straordinario dell’ente e al prefetto. Il provvedimento pare legittimato dal fatto che la competenza su quel tratto di strada è della Provincia e dall’esigenza di eliminare possibili ostacoli ai veicoli impegnati in azioni di soccorso. «Via Tharros è di competenza provinciale – scrive Carrus –, ma da anni il Comune si fa carico della manutenzione della stessa e delle altre arterie provinciali presenti nell’abitato, tant’è che gli interventi sono stati diversi, come nel 2015, in occasione della visita della presidente della Camera dei Deputati, e nel 2016 quando la strada, viste le pessime condizioni in cui si trovava da anni, è stata completamente bitumata con il rifacimento dell’intera segnaletica».

Il dissuasore era stato installato a seguito delle richieste dei cittadini che lamentavano la pericolosità a causa dell’elevata velocità dei veicoli. «Mi pare paradossale la rimozione del dissuasore – prosegue Carrus –, soprattutto per il fatto che, quando deve intervenire per mettere in sicurezza le strade di propria competenza o addirittura con finanziamenti già assegnati, bisogna attendere anni per avere risposte. Basti ricordare il caso della Rotonda Cabras - Torregrande, dove, per quasi tre anni, pur
avendo i fondi, la Provincia non ha concluso la progettazione. Chiedo pertanto cosa l’ente intenda fare per contrastare l’alta velocità in via Tharros e come procederà nelle arterie di propria competenza, dove sono presenti dissuasori, per garantire i mezzi di soccorso». (pi.maro)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community