Terralba, allarme per bimba scomparsa: era nascosta in casa

TERRALBA. La paura si scioglie nel momento dell’abbraccio tra la mamma e la piccola di cinque anni che, per parecchi minuti, è stata data come dispersa. Invece, protagonista di un gioco innocente e...

TERRALBA. La paura si scioglie nel momento dell’abbraccio tra la mamma e la piccola di cinque anni che, per parecchi minuti, è stata data come dispersa. Invece, protagonista di un gioco innocente e ignara del fatto che potesse generare nei genitori e in tante altre persone tutta quella apprensione, la bimba si era nascosta in casa. Il problema è che, quando la mamma, che a sua volta era in casa, ha iniziato a cercarla e a chiamarla, la figlioletta non rispondeva.

La mamma si è allora precipitata fuori dalla sua casa e, nel momento in cui ha visto il cancello aperto, ha pensato al peggio. Vicino alla casa c’è infatti un canale e il pensiero che la bimba potesse essere andata in quella direzione ha allarmato tutti così come quello che qualche malintenzionato potesse aver rapito la piccola.

È stato dato allora l’allarme e i carabinieri, coordinati dal capitano Francesco Giola, sono arrivati in forze per iniziare immediatamente le ricerche indirizzandosi proprio verso la zona del canale. Dopo qualche minuto, quando ancora le ricerche erano in corso, il nonno della piccola è rientrato in casa per dare un ulteriore sguardo tra le pareti domestiche e l’ha trovata immobile in quello che aveva scelto come suo nascondiglio e grazie al quale era diventata invisibile per i genitori e per tutti gli altri che la cercavano.

Solo a quel punto l’allarme è cessato e con esso anche i cattivi pensieri che avevano assiepato la mente di
tutti, in particolare col passare dei minuti e l’assenza di qualsiasi traccia che potesse ricondurre alla bambina. Alla fine è stata solo una brutta avventura conclusa con il lieto fine dell’abbraccio tra la mamma e la piccola di nuovo felicemente insieme dopo quegli interminabili minuti.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare