marrubiu 

Il Consorzio di bonifica riapre l’ufficio

Da lunedì verrà ripristinato il servizio interrotto qualche mese fa

MARRUBIU. A distanza di dieci mesi dalla chiusura, alla luce di una lettera di protesta a firma del sindaco Andrea Santucciu e di numerose interlocuzioni, lunedì mattina riapriranno gli uffici marrubiesi del Consorzio di bonifica, situati lungo la statale 126, che collega il paese a Terralba. La conferma, con tanto di data di ripristino del servizio di front-office consortile, arriva attraverso una lettera del direttore generale dell'ente, consegnata mercoledì al primo cittadino di Marrubiu, e avente per oggetto la “Riapertura dello sportello presso gli uffici di Marrubiu”.

Nel documento viene comunicato l’accoglimento da parte del commissario straordinario del Consorzio, Battista Ghisu, dell’accorata richiesta di Andrea Santucciu che in questi mesi ha ripetutamente chiesto il ripristino di un servizio importante per gli operatori agricoli di tutta l’area vasta. La prima conferma, quantomeno verbale, era arrivata a fine agosto e comunicata, proprio dal sindaco. Ora, dalle parole si è passati ai fatti.

Il servizio, come spiega il documento, riprenderà a partire dall’8 ottobre e lo sportello sarà aperto tutti i lunedì mattina e pomeriggio per l’assistenza al pubblico in materia di catasto, tributi, ceduazioni e autorizzazioni. «È stato ripristinato
un servizio fondamentale – sottolinea Santucciu – per un bacino d’utenza di oltre 24mila persone; in questi mesi una nota negativa per gli agricoltori. Si mette riparo a un grave errore commesso a inizio anno, iniziato con la promessa di un potenziamento del servizio». (ele.c)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller