ardauli 

Cerimonia commemorativa in ricordo di due sacerdoti

ARDAULI. Il paese ha reso omaggio alle figure di don Domenico Obinu, guida spirituale della comunità di fedeli per 24 anni, e di padre Salvatore Deiana, religioso originario di Ardauli con la...

ARDAULI. Il paese ha reso omaggio alle figure di don Domenico Obinu, guida spirituale della comunità di fedeli per 24 anni, e di padre Salvatore Deiana, religioso originario di Ardauli con la vocazione per la missione. In memoria dello storico parroco nativo di Simaxis è stata apposta una lapide in cimitero durante una cerimonia cui hanno preso parte l'arcivescovo di Oristano Ignazio Sanna, il parroco don Ernest e l'amministratore parrocchiale padre Contini, unitamente al sindaco Massimo Ibba e a una delegazione dell'amministrazione comunale, che accanto alla lapide ha fatto mettere a dimora due rami d'ulivo. L'organettista Luca Cocco ha suonato il Silenzio in ricordo «di un
pastore instancabile del suo gregge, di un punto di riferimento, un amico, un maestro», come è stato definito il sacerdote in occasione del primo anniversario della morte.

Pochi giorni fa è stato ricordato anche padre Salvatore Deiana, morto in Amazzonia 31 anni fa. (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community