Tharros, nuovo allenatore Gianni Pes sulla panchina

Oristano, il presidente Vacca nomina alla guida della squadra un ex giocatore Finalmente una novità per la società dopo le polemiche dei giorni scorsi

ORISTANO. È Gianni Pes il nuovo allenatore della Tharros. Di Simaxis, ex giocatore della Tharros ed ex allenatore dell’Oristanese, è stato nominato dal presidente Prometeo Vacca e sarà in panchina domenica nella gara contro la Fermassenti.

Una vera novità, finalmente, per la squadra che ha attraversato un periodo di gravi difficoltà. Intanto, L’ex capitano della Tharros Gianluca Scarlino, si prepara a lasciare squadra e città e a far rientro in Piemonte, la Regione in cui vive con la sua famiglia. A consentirgli di partire sono i tifosi biancorossi, i quali, dopo aver parlato con il giocatore, hanno fatto una colletta per pagargli il biglietto. L’avventura oristanese di Scarlino pare quindi essersi conclusa nel peggiore dei modi, nonostante le sue affermazioni iniziali rispetto al fatto che non esistessero problemi. Adesso la situazione pare essere cambiata e quindi il giocatore ha deciso di raccontare un’altra verità.

Il presidente Vacca ha sempre dichiarato che, seppure tra grandi difficoltà economiche, stava facendo quanto nelle sue possibilità per risolvere la situazione, ma senza il sostegno della città da solo non avrebbe potuto farcela. Che il presidente della Tharros abbia probabilmente sottovalutato la situazione, e l’impegno economico richiesto dalla gestione di una società come la Tharros, e che abbia commesso più di un errore non v’è alcun dubbio. Anche questo Vacca lo ha dichiarato in più occasioni. Ma è altrettanto vero che gran parte degli sportivi oristanesi gli hanno voltato le spalle, peraltro criticando ogni sua decisione.

Anche sul fronte debitorio di cui si è parlato, finora, ufficialmente, nessuno, a parte i pochi che ci hanno messo la faccia (ma che vantano crediti di poco conto), è andato a bussare cassa. Chi ama la Tharros davvero non fa proclami di alcun genere ma lavora in silenzio e con determinazione al fine di salvare una situazione che, per quanto difficile appaia, può ancora essere risolta positivamente. E questo lo sa anche il presidente Vacca, che, in assenza di acquirenti, ha ribadito di essere deciso ad andare avanti con i mezzi di cui dispone. Intanto però il campionato prosegue, domenica la squadra è attesa da un’altra gara importante, e forse è arrivato il
momento di smorzare le polemiche e fare quadrato intorno ai giocatori e alla società. Ora che anche l’allenatore è stato nominato, può essere l’occasione per allontanare pressioni negative e favorire il risultato in grado di far invertire la rotta per puntare a un campionato dignitoso.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller