Simaxis, un aiuto contro l’amianto

Il Comune offrirà le informazioni necessarie per le pratiche di smaltimento

SIMAXIS. L’amministrazione comunale ha deciso di aderire alla proposta dell’Associazione regionale ex esposti amianto di Oristano «per offrire a tutti i cittadini di Simaxis un supporto volontario e gratuito su varie tematiche relative all'amianto, dalle bonifiche ambientali alla tutela della salute da rischio amianto».

«Gli abitanti di Simaxis che vorranno avere informazioni ed essere guidati nell’approccio e, ci auguriamo, nella risoluzione di qualsiasi problema legato all'amianto - spiega il sindaco Giacomo Obinu -, potranno ricevere assistenza totale su argomenti sia tecnici sia sanitari in materia di amianto».

Ad esempio: se si ha la necessità di effettuare una bonifica, capire quali procedure seguire per determinare se il proprio amianto è pericoloso, effettuare un lavoro in casa o in azienda dove sia presente amianto, conoscere adempimenti ed obblighi di legge per essere in regola e tutelare la salute e l'ambiente.

«Il cittadino - prosegue il sindaco - sarà anche informato rispetto ad eventuali contributi comunali regionali statali o di enti e ministeri che possano riguardare e o agevolare e contribuire al suo intervento di bonifica della fibra killer».

I cittadini di Simaxis potranno ricevere informazioni collegandosi sul sito internet del Comune o rivolgersi direttamente allo Sportello Amianto dell’Associazione regionale ex esposti amianto, a Oristano nella via Carlo Meloni 2/a oppure chiamare il numero fisso 0783901377 o il numero di cellulare 3473803646. Gli interessati possono
anche scrivere un messaggio e inviarlo all’indirizzo di posta elettronica amianto.or@gmail.com

L’associazione è una Onlus che «si prefigge a livello globale l’abolizione dell’amianto (o asbesto) in ogni sua forma: estrazione, impiego produttivo, commercializzazione».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller