intervento dei carabinieri 

Porto illegale di coltelli e pugnale: denunce a Nureci e Ardauli

NURECI. Belli, ma lunghi. Troppo lunghi per poter essere detenuti e portati a spasso così per un allevatore di Nureci ci sono guai in vista. È stato infatti denunciato dai carabinieri della Compagnia...

NURECI. Belli, ma lunghi. Troppo lunghi per poter essere detenuti e portati a spasso così per un allevatore di Nureci ci sono guai in vista. È stato infatti denunciato dai carabinieri della Compagnia di Mogoro che stavano effettuando uno dei classici servizi di controllo del territorio. Quando i militari hanno svolto la perquisizione hanno trovato due coltelli a serramanico con la lama da 22 e 24 centimetri e un pugnale modifcato la cui lama era lunga 31 centimetri. Immediata è scattata la denuncia nei confronti di C.C., 43 anni, che deve rispondere di porto abusivo di armi e di oggetti atti a offendere.

È lo stesso reato che i carabinieri della stazione di Ardauli contestano a S.S., arrotino di origine catanese residente a Selargius con più di
un problema passato con la giustizia, che si trovava nel paese quando è stato controllato. Si aggirava tra le case chiedendo se potesse eseguire qualche lavoro a domicilio, ma deve aver destato qualche sospetto. È stato denunciato per il porto del coltello a serramanico. (e. carta)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller