ORISTANO 

Acqua non potabile a Nuraxinieddu, Massama e San Vero

ORISTANO. Non è potabile l’acqua in distribuzione nelle frazioni di Massama e Nuraxinieddu, e di conseguenza il sindaco Andrea Lutzu ha firmato un’ordinanza che ne vieta l’utilizzo per scopi...

ORISTANO. Non è potabile l’acqua in distribuzione nelle frazioni di Massama e Nuraxinieddu, e di conseguenza il sindaco Andrea Lutzu ha firmato un’ordinanza che ne vieta l’utilizzo per scopi alimentari. Il provvedimento si è reso necessario dopo i risultati delle analisi compiute dai tecnici del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’Assl che hanno riscontrato livelli di torbidità troppo alti. Stesso discorso per San Vero Milis, che comunque non dipende da Abbanoa e dove è sospesa l’erogazione nelle borgate marine che già in estate avevano avuto problemi, a Siamaggiore e Tramatza. Abbanoa garantirà l’approvvigionamento tramite le autobotti
che stazioneranno a Siamaggiore dalle 9 alle 15 nel parcheggio delle scuole in via Roma, a Tramatza dalle 15 alle 18 in via Vittorio Veneto, a Massama dalle 9 alle 18 nei giardini di fronte al serbatoio e a servizio anche del carcere. L’acqua della rete è utilizzabile per scopi igienici.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller