terralba 

Tentò di investire un pensionato, condanna confermata

TERRALBA. Non cambiano in appello le sorti del processo per tentato omicidio nei confronti del carrozziere Marco Meloni, 36 anni. Così come in primo grado era stato condannato a sei anni. Era...

TERRALBA. Non cambiano in appello le sorti del processo per tentato omicidio nei confronti del carrozziere Marco Meloni, 36 anni. Così come in primo grado era stato condannato a sei anni. Era accusato di aver provato a uccidere il pensionato Fausto Colombu, 65 anni. L’avrebbe voluto investire con la macchina dopo l’ennesima lite. Tra i due infatti non scorreva buon sangue e nel gennaio 2016, Marco Meloni aveva inseguito con la sua auto il pensionato che riuscì a evitare di essere investito perché riuscì a entrare in una stradina e a mettersi al riparo dietro un muretto.

Gli attriti tra i due erano all’ordine del giorno, tanto da essere sfociati in una causa civile che li aveva portati in tribunale. E forse proprio il fatto che il giudice avesse dato ragione a Fausto Colombu aveva scatenato le ire del suo avversario. Questi decise così di vendicarsi e quando lo incontrò per strada si mise al suo inseguimento. Fausto Colombu riportò solo qualche graffio e molto spavento, ma comunque se la cavò senza troppi problemi. Guai ben maggiori ha dovuto invece affrontare Marco Meloni che fu anche arrestato e che ora si ritrova con una condanna a sei anni e un risarcimento da stabilire per la parte offesa che si era costituita in giudizio, assistita dall’avvocato
Fabio Musilli.

Diverse le tesi della difesa affidata all’avvocato Gianfranco Siuni che, come in primo grado, ha sostenuto che da parte dell’imputato non ci sarebbe stata la volontà di uccidere Fausto Colombu, ma solo il tentativo di spaventarlo o minacciarlo. (e.carta)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community