san vero milis 

Analisi positive, nelle borgate marine l’acqua è potabile

SAN VERO MILIS. Dal 16 novembre, bere era vietato. Ma anche l’utilizzo dell’acqua per scopi alimentari era stato proibito da un’ordinanza del sindaco che avvisava i residenti delle borgate marine dei...

SAN VERO MILIS. Dal 16 novembre, bere era vietato. Ma anche l’utilizzo dell’acqua per scopi alimentari era stato proibito da un’ordinanza del sindaco che avvisava i residenti delle borgate marine dei problemi dell’acqua. Le analisi fatte a qualche giorno di distanza, esattamente il 28 novembre, hanno riscontrato che i parametri sono tornati nella norma per cui il sindaco Luigi Tedeschi ha revocato la precedente ordinanza. Il nuovo provvedimento pone fine a un disagio che, ultimamente, si sta ripetendo con frequenza nella zona delle borgate marine di San Vero che, già in estate, avevano avuto una serie di problemi per cui si era dovuto provvedere a vietare l’utilizzo dell’acqua per scopi potabili e alimentari.

I
problemi, in assenza di comunicazioni contrarie, restano nelle frazioni di Oristano dove invece non c’è alcun cenno di revoca dell’ordinanza che vietava l’uso alimentare dell’acqua. Nei giorni scorsi le cisterne di Abbanoa avevano rifornito le borgate di Massama e Nuraxinieddu.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller