ghilarza 

Guilcer e Barigadu c’è la firma per i fondi della programmazione

GHILARZA. Dopo la firma dei delegati delle Unioni di Comuni e dell’assessore Raffaele Paci è arrivato il lasciapassare della giunta regionale, che ha approvato il progetto di sviluppo presentato...

GHILARZA. Dopo la firma dei delegati delle Unioni di Comuni e dell’assessore Raffaele Paci è arrivato il lasciapassare della giunta regionale, che ha approvato il progetto di sviluppo presentato dalle amministrazioni del Guilcer e del Barigadu nell’ambito della programmazione territoriale. I diciotto paesi avranno tre anni per tradurre nella pratica le azioni concertate negli ultimi due anni. Un percorso partecipato non privo di ostacoli, come hanno più volte detto i rappresentanti degli enti territoriali, ma la voglia di produrre un piano che rispondesse all’obiettivo comune di rivitalizzare l’economia del territorio ha prevalso su logiche diverse. I sindaci non hanno nascosto la soddisfazione per aver portato a casa il primo risultato utile: la garanzia di uno stanziamento di venti milioni per la realizzazione delle opere e delle azioni che fanno leva principalmente sulla valorizzazione turistica del lago Omodeo. «È stato un percorso lungo, non senza discussioni, ma con BarGui abbiamo dimostrato che questo è un luogo che unisce, non che divide», ha commentato il sindaco di Ghilarza e presidente dell’Unione del Guilcer, Alessandro Defrassu. Dello stesso tenore le dichiarazioni del collega di Busachi e presidente dell’Unione del Barigadu, Giovanni Orrù: «Ci saranno ricadute positive, ma non sufficienti a compensare il territorio per ciò che ha dato all’invaso, dunque avremo bisogno di altre risorse
per proseguire. E su questo stiamo già presentando le nostre istanze alla Regione». Il presidente del Gal Antonello Demelas ha chiosato: «È la tappa importante di un percorso lungo e di un lavoro complesso, che dopo tanto tempo porterà grossi investimenti nei nostri paesi». (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community