Un miracolo da 8 tonnellate di merce

Bosa, la raccolta dei volontari del Miracolo di Natale per aiutare i più poveri

BOSA. Il “Miracolo di Natale” edizione 2018 è ancora un miracolo di imponente raccolta viveri, vestiario e giocattoli per bambini. L’iniziativa lanciata quasi vent’anni fa da Gennaro Longobardi a Cagliari, estesa da qualche anno in altri quindici città e paesi, ha visto Bosa fare da apripista all’esperimento quattro anni fa e lasciare ancora il segno. «I cittadini di Bosa e della Planargia hanno donato circa otto tonnellate di merce», dicono gli organizzatori. «Se pensiamo che questo territorio ospita poco più di diecimila abitanti, a fronte delle circa 12 tonnellate raccolte a Cagliari su una popolazione di 150mila abitanti, il dato è chiaro: ancora una volta Bosa e il territorio hanno dato un esempio di sensibilità e attenzione», rimarca il responsabile locale del Miracolo di Natale, Salvatore Mannu.

Il punto di raccolta per la giornata del 19 dicembre era la scenografica scalinata dei Cappuccini. Ma il maltempo e questioni di gestione logistica hanno convinto tutti a spostarsi nella sede della Croce Rossa di via Don Sturzo a Bosa Marina. Poco importa, perché la risposta è stata simile a quella del 2017 per mole di alimenti e materiale raccolto dai volontari del Comitato della Croce Rossa. Come lo scorso anno, hanno operato la raccolta per diversi giorni, posizionandosi all’esterno dei market. Tutti i beni saranno ora catalogati e inventariati, e potranno venire incontro alle esigenze dei bisognosi dei paesi che fanno capo all’Unione dei Comuni della Planargia. Gestiti dal servizio ad hoc della Croce Rossa, che fa capo alla infaticabile Giuseppina Pittalis.

Dopo la raccolta, si va avanti col
lavoro di distribuzione alle tante famiglie in difficoltà. Segno che la crisi da queste parti non è finita, come il lavoro degli organizzatori del Miracolo di Natale e dei volontari di Croce Rossa ed enti, comitati, associazioni, parrocchie, comune in tema di servizi dal valore sociale.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community