cabras 

Area Pip, cambia il gestore delle reti idriche: è Abbanoa

CABRAS. Si è concluso l’iter di trasferimento della rete idrica e fognaria dell’area Pip (Piani insediamenti produttivi) di Cabras nel perimetro d’ambito del servizio idrico integrato regionale,...

CABRAS. Si è concluso l’iter di trasferimento della rete idrica e fognaria dell’area Pip (Piani insediamenti produttivi) di Cabras nel perimetro d’ambito del servizio idrico integrato regionale, quindi sotto la gestione di Abbanoa. L’atto è stato sottoscritto da Egas, Abbanoa e Comune, proprietario delle infrastrutture. L’inserimento è stato preceduto da una valutazione dello stato di consistenza delle opere che ha portato alla redazione, da parte del gestore, di un piano di adeguamento ed efficientamento delle infrastrutture per un investimento pari a 105 mila euro. «Tra le attività previste – spiega Renzo Ponti, presidente del Comitato istituzionale d'ambito di Egas – ci sono il rifacimento di una cinquantina di allacci idrici e di altrettanti allacci fognari, la ricerca e la riparazione di eventuali
perdite occulte. Le opere saranno inserite nel piano di interventi finanziati con fondi da tariffa per il 2019, questo significa che dovranno realizzarsi nel corso di questa annualità con vantaggi immediati, dal punto di vista infrastrutturale, per le imprese che operano nell'area».

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare