solarussa 

Rischio idrogeologico e territorio, incontro con i tecnici

SOLARUSSA. Individuare forme di governo, politiche ambientali e soluzioni progettuali innovative per la prevenzione del rischio idrogeologico in ambito urbano. Sono i punti di cui si discuterà oggi...

SOLARUSSA. Individuare forme di governo, politiche ambientali e soluzioni progettuali innovative per la prevenzione del rischio idrogeologico in ambito urbano. Sono i punti di cui si discuterà oggi nella sala conferenze di Casa Sanna. Un tavolo di co-progettazione promosso e organizzato dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica di Alghero dell'Università di Sassari e dal Comune partner del Progetto “Transfrontalierità, Resilienza, Innovazione & Governance per la prevenzione del Rischio Idrogeologico”. Il progetto riunisce partner italiani e francesi con l'obiettivo di affrontare la problematica del rischio alluvioni dovuto al tombamento dei corsi d'acqua e all'incremento di aree urbanizzate e impermeabilizzate. Sarà esaminata e discussa infatti una proposta progettuale pilota che dovrà essere realizzata proprio a Solarussa con un impegno di spesa di 200 mila euro. Sarà l'architetto Enrica Campus a guidare il team di tecnici impegnati nel progetto che si propone di riadattare e sistemare con tecniche moderne e innovative una piazza del paese con l'obiettivo di «migliorare non solo l'aspetto estetico e funzionale della piazza ma anche di renderla permeabile favorendo di fatto la capacità di drenaggio e di assorbimento
delle acque piovane, in un'ottica di prevenzione del rischio idrogeologico. A moderare i lavori dopo i saluti del sindaco Tendas e la presentazione del progetto a cura di Gianfranco Sanna e Silvia Serreli, saranno Faustio Vargiu, Giovanni Maaria Biddau e Pierpaolo Spanedda. (c.ang)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community