In 5 nei guai dopo gli incidenti positivi all’alcol test e denunciati

Si tratta di sinistri avvenuti a Oristano, Milis e Morgongiori

ORISTANO. Si dice che il diavolo faccia le pentole, ma non i coperchi e infatti difficilmente gli automobilisti denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri avrebbero avuto problemi. La strada imboccata era quella giusta perché non sarebbero incorsi in posti di blocco, ma prima di arrivare a destinazione sono stati protagonisti di incidenti stradali, cosa che ha portato alla verifica delle loro condizioni. Sono risultati positivi all’alcol test oppure si sono rifiutati di svolgere gli accertamenti così si sono visti piovere sulla testa la denuncia, il ritiro della patente e il sequestro dell’auto. Il primo incidente è avvenuto a Oristano.

Un 29enne alla guida della sua auto è finito al pronto soccorso dopo lo schianto. Effettuate le analisi, è risultato positivo all’alcol test. Il secondo episodio si è verificato a Milis. In questo caso il protagonista dell’incidente guidava uno scooter. Finito al pronto soccorso è risultato aver bevuto più del lecito. Ancora a Oristano

in piena Sartiglia, un altro caso identico e un quinto a Terralba.

A Morgongiori invece, dopo l’incidente e le cure al pronto soccorso, l’automobilista ha opposto il rifiuto di effettuare l’alcol test. Cambia poco, la sanzione è identica: via patente e macchina.
 

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community