Un salto nella poesia con i versi dei Gosos

Seneghe, gli studiosi esaminano le rime legate alla tradizione religiosa e tramandate nel tempo

SENEGHE. Si parlerà di “Gosos, Goccius o Crubas” (a seconda della parlata del luogo in cui questa particolare poesia religiosa viene praticata, ndr) questa sera, a partire dalle 17, in Sa Domo de sa Poesia. Ospiti della serata tre studiosi di grande prestigio: Mario Cubeddu, Luciano Carta e Maurizio Virdis. Le attività in programma in Sa Domo de sa Poesia, si propongono di avvicinare il pubblico alla poesia in generale, sia in limba che nelle altre espressioni linguistiche, privilegiando però quella popolare.

Il linguaggio poetico, da sempre usato dall’uomo per esprimere con l’uso della parola i propri sentimenti, di carattere religioso, amoroso o a sfondo sociale che fosse, è più vivo che mai. Nel piccolo centro del Montiferru da molti anni si tiene un festival dedicato alla poesia, Cabudanne de sos poetas, unico nel suo genere che, pur non disponendo di grandi mezzi economici, si è ritagliato un importantissimo spazio tra gli eventi culturali di elevato spessore che si tengono in Sardegna.

La poesia religiosa, oltre ad avere un elevato valore artistico, costituisce un patrimonio di primaria importanza per quanto attiene l’unione della cultura sarda. I tre relatori, per diversi motivi, si sono occupati, e si occupano ancora, di questo genere poetico comprendente testi paraliturgici, i Gosos appunto, che in Sardegna vengono cantati e tramandati da tempo immemorabile. Mario Cubeddu, già presidente dell’associazione culturale Perda sonadora è un profondo conoscitore della storia locale nonché autore di importanti pubblicazioni di
carattere storico, Luciano Carta, storico e dirigente scolastico, ha pubblicato diversi saggi e articoli sulle sue ricerche relative a temi religiosi, mentre Maurizio Virdis è stato professore associato di Filologia romanza all’università di Cagliari, alla facoltà di Lettere e Filosofia.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community