Oristano, il consorzio di bonifica vince la causa contro il ministero dei Trasporti

Incasserà più di 9,5 milioni di euro: l'ultima rata del finanziamento statale per la costruzione della nuova diga sul Tirso,

ORISTANO. Dopo un'attesa durata circa 20 anni, il Consorzio di Bonifica dell'Oristanese potrà incassare l'ultima rata del finanziamento statale per la costruzione della nuova diga sul Tirso, nelle campagne di Busachi. Lo ha annunciato il commissario dell'Ente Battista Ghisu, spiegando che il Tribunale civile di Roma ha accolto le richieste del Consorzio condannando il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al pagamento di una somma pari ad oltre nove milioni e mezzo di euro.

L'importo dovuto, ha ricordato Ghisu, è già stato pignorato dal Tribunale presso una succursale della Banca d'Italia a Roma e potrà essere

incassato già a metà maggio. Con queste risorse, ha annunciato il commissario, il Consorzio potrà risanare il proprio bilancio e risparmiare un milione all'anno di interessi passivi che pesano da anni sulla gestione ordinaria e di conseguenza ridurre anche i ruoli a carico dei propri utenti.

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli