comuni del barigadu 

Orrù ritira le dimissioni e resta in sella all’Unione

BUSACHI. Il presidente dell’Unione dei Comuni del Barigadu ci ripensa e resta al suo posto. Due settimane dopo aver gettato la spugna Giovanni Orrù ha revocato le dimissioni dietro le insistenze...

BUSACHI. Il presidente dell’Unione dei Comuni del Barigadu ci ripensa e resta al suo posto. Due settimane dopo aver gettato la spugna Giovanni Orrù ha revocato le dimissioni dietro le insistenze degli stessi colleghi sindaci, dai quali è arrivata l’accorata richiesta di rimanere al timone dell’ente amministrativo. Giovanni Orrù aveva comunicato di voler rinunciare all'’incarico al culmine di un confronto animato con una parte minoritaria dell’assemblea sul funzionamento dei servizi associati e sulla proposta di trasferire lo Sportello Unico per le attività produttive all’Unione dei Comuni.

Il passaggio all’ente sovraterritoriale del Suap non aveva pienamente convinto il sindaco di Samugheo Antonello Demelas, che non era contrario alla scelta ma contestava gli aspetti organizzativi. Divergenze che evidentemente si limitavano alla questione specifica data la fiducia che Antonello Demelas ha accordato al presidente sottoscrivendo la richiesta degli altri amministratori di non rimettere il mandato.

Sono rimaste distanti, invece, le posizioni del primo cittadino di Nughedu Santa Vittoria. Francesco Mura ha ribadito di non condividere l’azione politica di Giovanni Orrù e si è così dimesso dal consiglio di amministrazione.

Forte invece del sostegno di otto sindaci, il presidente dell’Unione di nuovo in sella continuerà a svolgere il suo mandato. «Ho preso atto della fiducia degli amministratori e ho deciso di portare avanti il mio impegno fino alla scadenza della consiliatura», ha dichiarato Orrù anticipando i prossimi
obiettivi: «La settimana entrante porteremo all’attenzione dell’assemblea il bilancio di previsione approvato dal consiglio di amministrazione, dopodiché saranno approfonditi i termini della convenzione sul Suap, che entro aprile riporteremo in aula per l’approvazione». (mac)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller