Incendio in un balcone, evacuata una palazzina

In strada nella notte per precauzione i residenti di un condominio di via San Francesco

ORISTANO. Sono giorni di fuoco in città, dove si registra un altro incendio dopo quello che ha mandato in fumo il ristorante cinese La Muragli all’alba di domenica. Ieri, attorno alle due del mattino, alcune persone hanno notato del fumo che usciva dal balcone di una palazzina in via San Francesco, al numero civico 18, dove si trova una quindicina di appartamenti.

Il fumo proveniva da una caldaia del gas che si trova in un appartamento a quell’ora disabitato perché ospita uno studio medico. Nonostante ciò, c’è chi ha notato il fumo e ne ha avvertito l’odore. A quel punto ha dato l’allarme e una ventina di minuti più tardi, non appena si è capito che si rischiava che l’incendio si espandesse, sono entrati in azione i vigili del fuoco. Arrivati in via San Francesco, hanno per prima cosa deciso di svegliare tutti i condomini nel cuore della notte per evitare pericoli. Le persone che abitano nella palazzina sono scese in strada, in attesa che l’intervento di spegnimento del piccolo incendio si concludesse. I danni, alla fine delle operazioni, sono stati limitati,
ma la precauzione era doverosa perché, nel momento in cui l’intervento è iniziato, non si conosceva l’esatta dimensione dell’incendio. Dopo oltre un’ora e le verifiche al resto dell’appartamento e dello stabile, i vari condomini hanno potuto far rientro nelle loro case. (e.carta)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community