torregrande 

Il Vela Day viaggia sulle ali del vento

L’iniziativa dell’associazione Veliamoci ha salutato il bel tempo

ORISTANO. Due giorni di divertimento per i velisti oristanesi, propiziati dal primo fine settimana con temperature veramente estive e con quel po’ di vento che non può mancare. Nel primo week end del mese si è tenuta a Torregrande la seconda edizione del Vela Day, organizzato dalla associazione sportiva dilettantistica Veliamoci. Sede delle operazioni l’ex colonia Eca di Torregrande, edificio comunale che da due anni è gestito proprio da Veliamoci insieme all’impresa turistica Pradelli Gestioni che si occupa della parte alberghiera con l’Hotel Lido Beach.

Erano un centinaio gli appassionati e i curiosi che hanno visitato la struttura e che, grazie alle barche scuola, hanno potuto provare le emozioni della navigazione a vela. Anche a terra però le emozioni non sono mancate, perché era disponibile per le prove uno speciale simulatore, accessibile facilmente anche per le persone disabili. Non solo appassionati, anche gli atleti delle squadre di Veliamoci hanno solcato le acque di Torregrande, con allenamenti che hanno raccolto una grande partecipazione di pubblico sulla riva.

In acqua si sono visti i piccoli atleti della squadra O’pen Bic, reduci dalla regata nazionale a Calasetta, e gli equipaggi della squadra RS FEVA in partenza per il campionato mondiale. Fra il pubblico anche i rappresentanti delle federazioni e dei comitati olimpici paralimpici Cristina Sanna, Carmen Mura e Paolo Poddighe, insieme al
delegato Coni per la provincia, Gabriele Schintu, e agli assessori Francesco Pinna e Stefania Zedda. Prossimo appuntamento domani a Palermo, con gli atleti di Veliamoci che prenderanno parte al campionato italiano paralimpico per imbarcazioni di classe Hansa.

Davide Pinna

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro