Delitto del lago, Christian Fodde condannato all'ergastolo

Trent'anni per Riccardo Carta e 16 per Matteo Satta

ORISTANO. Ergastolo per Christian Fodde, 30 anni per Riccardo Carta e 16 per Matteo Satta. È questa la sentenza letta alle 15 di oggi, venerdì 12,  in tribunale a Oristano, al termine del processo con rito abbreviato per l'omicidio di Manuel Careddu. Il 18enne fu ucciso a colpi di piccozza e di badile la notte dell'11 settembre 2018 sulle sponde del lago Omodeo perchè pretendeva il pagamento di una piccola partita di droghe leggere, circa 400 euro. La gup Silvia Palmas stamattina si ritirata in camera di consiglio per decidere la sorte dei tre imputati, tutti ventenni: Christian Fodde, indicato come l'autore materiale del delitto, Riccardo Carta, il giovane sul cui terreno di famiglia sarebbe stato ucciso e sepolto temporaneamente Manuel, e Matteo Satta, accusato di aver fatto sparire i cellulari del 'branco' per creare un alibi al gruppo di giovanissimi. I tre rispondo del reato di omicidio premeditato pluriaggravato, occultamento e soppressione di cadavere.

Delitto del lago, il procuratore Basso commenta le tre condanne ORISTANO. Il procuratore della Repubblica di Oristano, Ezio Domenico Basso, commenta la sentenza di condanna all'ergastolo per Christian Fodde, a 30 anni per Riccardo Carta e a 16 anni e 8 mesi per Matteo Satta, per l'omicidio di Manuel CaredduL'ARTICOLO Delitto del lago, Christian Fodde condannato all'ergastolo

La procura aveva chiesto la condanna all'ergastolo per Fodde e Carta, 30 anni di carcere invece per Satta. Anche oggi in tribunale c'erano la mamma e il papà della vittima. Prima della camera di consiglio, hanno parlato per le repliche i difensori degli imputati e gli avvocati di parte civili, a seguire le controrepliche del procuratore Ezio Domenico Basso.

È il secondo processo per il delitto del lago: il tribunale dei minori di Cagliari ha già condannato a 16 anni di reclusione i due ragazzi, complici secondo l'accusa di Fodde, Carta e Satta, che all'epoca dei fatti non avevano ancora compiuto 18 anni. L'unica donna del 'branco', a cui Manuel aveva ceduto l'hascisc, era la fidanzata di Fodde. (ANSA)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community