Arborea, il sindaco Pintus attacca le Poste Italiane

In un duro documento il primo cittadino Manuela Pintus accusa l'amministratore delegate  Del Fante di ignorare le esigenze del Comune

E’ indirizzata a Matteo Del Fante, amministratore delegato e direttore generale di Poste Italiane S.P. A. , la lettera della sindaca di Arborea Manuela Pintus, con la quale la prima cittadina sottolinea alcuni disservizi e reclama interventi. La Pintus ricorda d’aver partecipato con entusiasmo all’incontro del 26 novembre a Roma, nel quale Poste Italiane intese promuovere un confronto permanente per far luce sulle esigenze del territorio, in particolare di quei comuni con meno di 5000 abitanti. Precisato questo aspetto nella lettera, la prima cittadina si sofferma nella descrizione di alcuni aspetti demografici, economici e sociali di Arborea. "Leggo sul sito di Poste italiane, nella sezione dedicata ai piccoli Comuni e alla voce “Principali obiettivi realizzati”, che sono stati potenziati 215 uffici postali in 207 comuni Turistici" , scrive la Pintus, evidenziando che le accade di ascoltare dalla voce dei cittadini di lunghe file agli sportelli delle Poste. La situazione si aggrava nei primi giorni del mese. "Per i pensionati si contano file di oltre trenta minuti per il ritiro della pensione - sottolinea la sindaca - mentre nel periodo estivo diventa anche difficile poter concludere una singola operazione al “primo tentativo”, poiché moltissimi utenti si trovano costretti a rinunciare per la grande mole di persone da servire". Manuela Pintus chiarisce che il rafforzamento del presidio negli Uffici Postali dei comuni turistici "rientrava nei 10 impegni dedicati ai piccoli Comuni, da Lei presentati a Roma il 26 novembre 2018". La copertura degli Uffici dovrebbe esser ampliata in virtù dei flussi turistici, segnala la sindaca, e Arborea – oltre a possedere una capacità ricettiva quasi pari alla metà dei posti letto della provincia di Oristano – nei mesi estivi si caratterizza per un importante aumento della popolazione.  Pertanto, è ferma la richiesta della sindaca affinché venga rafforzato il presidio dell’ufficio postale di Arborea. Infine, un’ulteriore precisazione sulle condizioni della struttura che ospita l’Ufficio Postale. Riferendosi alla misura “Progetti
immobiliari di solidarietà sociale” , le chiedo di inserire la sede postale del nostro Comune nel piano di riqualificazione e decoro degli Uffici postali – scrive la prima cittadina - in quanto attualmente, l’immobile non gode di grande decoro e necessita di interventi urgenti" .(ni.po.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community