Bomba di mortaio a Marrubiu

E’ stata trovata durante gli scavi per la posa delle condutture del gas

MARRUBIU. Dovevano essere dei semplici lavori per la sistemazione delle condotte del gas, invece dal solco sull'asfalto fatto per gli scavi del gas in via Gallura, all'altezza del civico numero quattro, è venuto alla luce un colpo di mortaio mancante di innesco. E' quanto è accaduto ieri mattina, poco dopo mezzogiorno e mezza, in una viuzza limitrofa alla piazza del palazzo comunale di Marrubiu, tra lo stupore degli addetti della società del gas, e del sindaco, Andrea Santucciu, insieme al comandante della stazione dei Carabinieri, Mike Scannella, prontamente intervenuti sul posto. Il ritrovamento speciale era coperto da pochi palmi di terra, appena al di sotto del tappeto di bitumato, un colpo di mortaio mancante di innesco. Non si tratta di un residuato bellico, in quanto mancante del meccanismo per l'innesco ma di un proiettile trasportato con il movimento terra, insieme a materiali di rimessa utilizzati per l'asfaltatura delle strade. Un trasporto casuale insomma, durante lavori stradali che potrebbero essere stati svolti trent'anni fa o magari anche durante gli ultimi che hanno visto sistemata via Gallura, nel 2015. Subito dopo il ritrovamento inaspettato, è stato dato l'allarme e si è messo in moto l'iter per la messa in sicurezza dell'ordigno,
e il successivo prelevamento dall'area. All'una e mezza sono arrivati gli artificieri dei carabinieri per le verifiche del caso, in serata il Genio Guastatori di Macomer insieme alla Croce Rossa ha prelevato il proiettile per portarlo alla cava; oggi verrà fatto brillare .(el.ca.)

TrovaRistorante

a Oristano Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community